COMUNICAZIONI INVIATE al CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA e ad alcuni Consiglieri tramite PEC e probabilmente mai ricevute dal COA di ROMA e novità in merito. [Premere su "LEGGI" oppur esul titolo per prendere visione dell'intera pubblicazione] - LIUZZI e LIUZZI Studio legale e tributario Internazionale Italia- Spagna. Diritto italiano, Diritto Spagnolo, Diritto UE, Diritto Internazionale - LIUZZI e LIUZZI Studio legale e tributario Internazionale in Italia e Spagna. Avvocato, Dottore Commercialista Italia- Spagna. Avvocato italiano e Abogado spagnolo Viviana Fiorella Liuzzi- Economista Yanina Veronica Liuzzi of Counsel

MENU
Avvoato italiano Spagna Italia Viviana Fiorella Liuzzi Cassazionista Economista Yanina Veronica Liuzzi Studio legale e tributario internazionale
MENU
MENU
MENU
MENU
MENU
Vai ai contenuti

COMUNICAZIONI INVIATE al CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA e ad alcuni Consiglieri tramite PEC e probabilmente mai ricevute dal COA di ROMA e novità in merito. [Premere su "LEGGI" oppur esul titolo per prendere visione dell'intera pubblicazione]

LIUZZI e LIUZZI Studio legale e tributario Internazionale in Italia e Spagna. Avvocato, Dottore Commercialista Italia- Spagna. Avvocato italiano e Abogado spagnolo Viviana Fiorella Liuzzi- Economista Yanina Veronica Liuzzi of Counsel
Pubblicato da in Comunicazioni dell'Avv. Viviana Fiorella Liuzzi ·
Tags: cybercrimereatiinformaticiromaitaliaCOAConsiglieriinformaretutelarecoaconsiglieriavocatiforoRomaAvvocatoCassazionistaVivianaFiorellaLiuzzi
  
                  Studio legale e tributario internazionale
                 Italia- Spagna

29 Dicembre 2022

COMUNICAZIONI INVIATE al CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA e ad alcuni Consiglieri tramite PEC e probabilmente mai ricevute dal COA di ROMA e novità in merito.



Ho inviato molteplici comunicazioni tramite PEC negli ultimi tre mesi al Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Roma e a circa 14 Consiglieri del COA oltre ai due Presidenti che si sono succeduti, relative a situazioni molto gravi alcune di mio esclusivo interesse in qualità di avvocato, altre di interesse di tutti i Colleghi – di alcune di queste situazioni di interesse generale ho già parlato in precedenti pubblicazioni e di altre ne parleró prossimamente.

Non ho mai ricevuto nemmeno un cenno di riscontro.

Ma la situazione è diventata per me preoccupante e ho realmente iniziato a pensare che alla base dell'assenza di risposte potessero esserci dei problemi di cybercrimine quando, dopo aver evidenziato , lo scorso 21 novembre in una pec inviata al Consiglio dell'Ordine e a molti Consiglieri:
lo scorso 26 luglio ho inviato al COA Roma nell'interesse di tutti i Colleghi una segnalazione relativa ad un grave problema riscontrato sul Portale dei depositi penali e lo scorso 24 agosto ho avuto un primo e molto gentile cenno di riscontro da un Consigliere (a cui ho risposto) inviatomi dall'indirizzo segreteria1@ordineavvocati.roma.it
Oggi navigando sul sito del COA ho notato che tale indirizzo non è indicato tra le mail istituzionali nella pagina https://www.ordineavvocatiroma.it/.../struttura-degli.../, quindi suggerisco di aggiungerlo, per maggior sicurezza"

Alla data odierna tale indirizzo non risulta ancora inserito tra le mail istituzionali."

Ma nemmeno a questa segnalazione è stato mai fornito riscontro e nemmeno alla mia comunicazione del 15/09/2022 delle ore 16:16 quindi, considerato inoltre che non mi risulta nemmeno  presente nei verbali delle adunanze alcun riferimento alle mie segnalazioni del mese di luglio del 2022 comincio a dubitare dell'autenticità e della reale provenienza da parte dell'avvocato Irma Conti del messaggio inviatomi in data 24/08/2022 e relativo alla mia nota del 26/07/2022 dall'indirizzo segreteria1@ordineavvocati.roma.it considerato peraltro che, come già comunicatoVi in precedenza, in questi due anni io ho subito per ben due volte il reato di sostituzione di persona e quindi sono particolarmente attenta a queste situazioni.

A questo punto chiedo formalmente a mia tutela, a tutela della Collega Irma Conti (a cui invio il presente messaggio) e del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma che mi sia confermato se il messaggio di posta elettronica inviatomi in data 24/08/2022 e inviato dall'indirizzo  segreteria1@ordineavvocati.roma.it è stato realmente inviato dall'avvocato Irma Conti.”

Avvocato Cassazionista Viviana Fiorella Liuzzi

Non ho ricevuto risposta.

A quel punto il 19 dicembre del 2022  ho inviato l'ultima PEC (nella foto si può vedere la ricevuta di avvenuta consegna...ma terzi ignoti potrebbero poi essere intervenuti informaticamente nella consegna del messaggio) all'indirizzo PEC del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma in cui ho segnalato che non avevo avuto riscontro, neanche  un SI  o un NO, nemmeno in riferimento alla richiesta  di conferma di avvenuto invio da parte del presunto mittente del messaggio inviato dall'indirizzo “segreteria1@ordineavvocati.roma.it”.

Non ho avuto riscontro nemmeno a questo messaggio.

Nelle mie PEC avevo segnalato tra le altre:

  • l'assenza di riscontro da parte del COA ad una mia istanza di accesso del 06/09/2021, ad una mancata risposta ad una mia PEC del 07/09/2021 (relativi a fatti estremamente gravi) e ad una mia istanza di accesso del 22/09/2021;

  • l'assenza di riscontro alle mie richieste dei numeri di protocollo assegnati alle suddette istanze

  • il fatto che dopo tanti mesi il deposito di un mio atto di  integrazione di esposto presso la Procura di Roma risultasse “respinto” sulla base di un motivo inventato (in concreto viene impedito ad una avvocato, da terzi ignoti, illegittimamente di presentare atti presso la Procura di Roma) asserendo che deve depositarlo tramite altro portale inesistente ;

  • gravi fatti riscontrati in depositi effettuati presso il Tribunale di Roma e già oggetto di esposti presentati in Procura

  • gravi fatti riscontrati nell'utilizzo della firma digitale Namirial di cui ho parlato in precedenti comunicazioni

  • ulteriori questioni di cui parlerò nelle prossime pubblicazioni come sopra indicato.

Nelle ultime due settimane ho cominciato a ricevere sulla mia casella di posta ordinaria molteplici messaggi da parte delle Liste dei candidati alle prossime Elezioni del  Consiglio dell'Ordine di gennaio e da parte delle diverse associazioni di cui fanno parte gli attuali Consiglieri dell'Ordine, alcune con gli auguri natalizi e altre con le informazioni relative alle prossime elezioni.
Poi ho letto su Linkedin che persino a danno del  Collega e già Presidente del Consiglio dell'Ordine Antonino Galletti qualcuno aveva creato un profilo falso su Twitter rubandogli le immagini e i dati.

Quindi lo scorso 23/12/2022 ho risposto ai vari messaggi di auguri ed elettorali e ho colto l'occasione per chiedere ai mittenti di tali messaggi (tra cui alcuni attuali Consiglieri del COA di Roma) se gli indirizzi PEC del Consiglio dell'Ordine e degli attuali Consiglieri fossero funzionanti oppure avessero avuto dei malfunzionamenti o attacchi informatici.  

Oggi, controllando la mia cartella SPAM ho scoperto che la mattina dello scorso 24 dicembre del 2022 (la Vigilia di Natale), al mio messaggio di risposta alle comunicazioni relative alle prossime elezioni avevano risposto due Colleghi.  
La prima gentilissima risposta l'ho ricevuta da un Collega già Presidente del Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Roma che ha povveduto ad inoltrare la mia comunicazione ad altra Collega, attuale Consigliere dell'Ordine  a cui avevo già in precedenza inviato tramite PEC le comunicazioni inviate al Consiglio dell'Ordine e che avevo contattato anche in risposta ad una comunicazione sulle prossime elezioni.
La seconda gentile risposta l'ho ricevuta proprio da quest'ultima Collega che mi ha fornito i suoi recapiti per essere ricontattata e con cui spero di poter colloquiare in videoconferenza nei prossimi giorni per informarLa di molteplici questioni.

A questo punto ho capito peró una cosa importante: sicuramente la Collega che mi ha risposto non aveva mai ricevuto le mie comunicazioni tramite PEC, dato che appena Le ho scritto tramite posta ordinaria e dopo l'inoltro di altro Collega mi ha prontamente e gentilmente ricontattata.

Quindi mi domando:

Il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma è vittima di Cybercrime oppure sono i miei account ad essere stati attaccati e quindi sono io vittima di Cybercrime?

Quando si riuscirà a concordare un incontro in videoconferenza con la Collega Consigliere del COA Roma di cui sopra, che mi ha scritto tramite posta ordinaria, avrò conferma del tutto e sarà mia cura condividerlo, ma nel frattempo Vi invito a continuare a segnalare al Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Roma ogni anomalia che possiate riscontrare nelle comunicazioni inviate, al fine di tuelare tutti i Colleghi, lo stesso Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma ed i Consiglieri.




Premere sul banner seguente per prendere visione di numerose segnalazioni e comunicazioni dell'Avvocato Cassazionista Viviana Fiorella Liuzzi



Il   contenuto presente sul sito www.studioliuzzieliuzzi.com (Studio legale e tributario internazionale LIUZZI e LIUZZI) è puramente  informativo e non costituisce attività di consulenza professionale legale o tributaria tra professionista e cliente.
************************************************************************************************************

2022- Copyright Studio legale internazionale Liuzzi e Liuzzi- www.studioliuzzieliuzzi.com

Per contattare lo Studio premere qui.




Italia- Spagna
-2022-
Italia- España
Diritto italiano, Diritto spagnolo, Diritto internazionale e dell'Unione Europea
Diritto civile, penale, tributario, amministrativo

Consulenza e assistenza legale e tributaria alle imprese e ai privati
in Italia, Spagna e del resto del mondo


ITALIA
Telefoni e fax                      
Tel.: +39 06 92 95 83 92
      +39 02 87 15 98 07
Roma- Milano- Bologna- Torino- Firenze
(e altre località italiane)      




Assistenza legale in Spagna e Italia- LIUZZI e LIUZZI Studio legale e tributario Internazionale
Assistenza legale, tributaria e fiscale
Avvocato - Abogado-  Economista
a Roma, Milano, Firenze,
Bologna, Napoli, Civitavecchia
e in tutta Italia e in tutta la Spagna e nel resto del mondo nell'ambito del Diritto italiano

Assistenza legale, tributaria e fiscale
Avvocato/Abogado italiano-spagnolo
Economistas
a Madrid,  Barcellona, Palma di Maiorca, Ibiza,
Valencia, Alicante, Siviglia, Isole Canarie
e in tutta la Spagna e nel resto del mondo nell'ambito del Diritto spagnolo


Torna ai contenuti