Ulteriore comunicazione anomala inviata da un indirizzo PEC della Procura di Roma in data 07/03/2023 (possibile cybercrime)

MENU
MENU
MENU
MENU
MENU
MENU
Vai ai contenuti

Ulteriore comunicazione anomala inviata da un indirizzo PEC della Procura di Roma in data 07/03/2023 (possibile cybercrime)

LIUZZI e LIUZZI Studio legale e tributario Internazionale in Italia e Spagna. Avvocato, Dottore Commercialista Italia- Spagna. Avvocato Cassazionista in Italia e Abogado in Spagna dal 2006 Viviana Fiorella Liuzzi titolare dello Studio
LIUZZI e LIUZZI
Ulteriore comunicazione anomala inviata da un indirizzo PEC della Procura di Roma in data 07/03/2023 (possibile cybercrime)
[Español: Ulterior comunicación anómala enviada de una dirección de correo electrónico certificado de la Fiscalía de Roma (posible ciberdelito]

In riferimento alla pubblicazione dello scorso 10 marzo che potete leggere nel seguente link premere qui per leggerla devo segnalare l'ulteriore situazione anomala accaduta in data 07/03/2023 sempre in relazione alla Procura di Roma.

In data 07/03/2023 alle ore 08:07 del mattino ho ricevuto dall'indirizzo prot.procura.roma@giustiziacert.it la comunicazione che potete vedere nella foto, che si riferisce alla risposta che ho inviato in data 06/03/2023 alla nota del Ministero della Giustizia di cui al mio precedente post sopra indicato del 10 marzo.

Avvocato Cassazionista Viviana Fiorella Liuzzi- Abogada
Io ho inviato la risposta di cui sopra all'indirizzo  prot.procura.roma@giustiziacert.it in quanto la nota contestata, inviata in teoria dal Ministero della Giustizia ma che io ritengo rientri in un'ipotesi di cybercrime come già spiegato, era stata inviata anche al suddetto indirizzo , peraltro competente alla ricezione di tali comunicazioni.

Tuttavia, in data 07/03/2023 mi è stato inviato il messaggio tramite PEC che indicava:

“Buongiorno, d'ordine del Procuratore della Repubblica la presente mail
non può essere usata per ricevere atti o comunicazioni indirizzate all'Ufficio del Pubblico Ministero
inerenti attività processuali.
Tutti gli atti inviati per tali finalità saranno considerati non pervenuti e cancellati.
Cordiali saluti.
La presente rappresenta notifica di RIFIUTO dell'e-mail inviata”.

Avvocato Cassazionista Viviana Fiorella Liuzzi- Abogada

In concreto veniva indicato che la mia comunicazione, avente un contenuto molto, molto importante e di necessario interesse dalla Procura di Roma, era stata “eliminata” da qualcuno.  E purtroppo questo stesso tipo di messaggio lo avevo ricevuto quando avevo segnalato alla Procura di Roma che un mio deposito di atto di integrazione di esposto era stato illegittimamente respinto da qualcuno sulla base di un motivo inventato/inesistente.

Ho immediatamente segnalato la comunicazione ricevuta al Ministero della Giustizia e alla Procura di Roma come si evince dalla PEC in foto evidenziando (riporto il testo parziale):
“Spett.le Ministero della Giustizia,
Spett.le Procura di Roma
nella giornata di ieri 6 marzo ho inviato alla S.V. la comunicazione che riporto di seguito.
L'ho inviata, perchè di interesse della Procura anche all'indirizzo PEC prot.procura.roma@giustiziacert.it in quanto la comunicazione che contesto, in teoria inviata dal Ministero della Giustizia ma che
devo necessariamente ritenere che non sia ascrivibile realmente al Ministero della Giustizia e ai funzionari ivi indicati e che mi trovi di nuovo innanzi all'ennesima ipotesi di cybercrime causata da terzi ignoti come già segnalato, era stata inoltrata in teoria dal Ministero anche a quell'indirizzo.
Tuttavia in data odierna alle ore 08:07 mi è arrivato il messaggio che riporto di seguito con il seguente grave contenuto in cui si indica che il mio messaggio è stato eliminato (nonostante non fosse inerente alcuna attività processuale) , come già accaduto quando ho segnalato che il deposito di un mio atto di integrazione di esposto era stato respinto sulla base di motivi inventati e inesistenti...”

Non ho ancora ricevuto riscontro.

Continuo a ritenere che anche questa comunicazione non sia stata inviata realmente dalla Procura di Roma, ma la situazione è preoccupante, molto preoccupante.
Se avete ricevuto anche Voi comunicazioni di questo genere Vi chiedo di scrivermi a vivianafiorellaliuzzi@liuzzieliuzzilex.com oppure a avvocatovivianafiorellaliuzzi@outlook.com
#cybercrime #procuraroma #procura #roma #italia #italy #ministero #giustizia #avvocato #ordineavvocatiroma #rome

Avvocato Viviana Fiorella Liuzzi
Patrocinante in Cassazione (Ordine avvocati di Roma)
Abogada ICAAH (Madrid, España)

Premere sul banner seguente per prendere visione di numerose segnalazioni e comunicazioni dell'Avvocato Cassazionista Viviana Fiorella Liuzzi

Avvocato Cassazionista Viviana Fiorella Liuzzi- Abogada




Italia- España
-2023-
Diritto italiano, Diritto spagnolo, Diritto internazionale e dell'Unione Europea
Diritto civile, penale, tributario, amministrativo

Consulenza e assistenza legale e tributaria alle imprese e ai privati
in Italia, Spagna e del resto del mondo



ITALIA
Telefoni e fax                      
Tel.: +39 06 92 95 83 92
      +39 02 87 15 98 07
Roma- Milano- Bologna- Torino- Firenze
(e altre località italiane)      





Assistenza legale, tributaria e fiscale
Avvocato - Abogado-  Economista
a Barcellona, Madrid, Palma, Ibiza, Valencia, Roma, Milano, Firenze, Bologna, Napoli, Civitavecchia e in tutta Italia e in tutta la Spagna e nel resto del mondo nell'ambito del Diritto italiano, spagnolo e internazionale



Assistenza legale, tributaria e fiscale
Diritto italiano, Diritto spagnolo,
Diritto dell'Unione Europea,
Diritto internazionale
Penale, Civile, Amministrativo, Tributario
Patrocinio dinanzi tutti i tribunali spagnoli (anche il Tribunal Supremo),
italiani (anche la Corte di Cassazione) e le Corti Europee



2024 All rights reserved Liuzzi e Liuzzi
Studio legale e tributario Internazionale- Bufete Internacional de abogados y economistas
(Italia- Spagna)
Avvocato Cassazionista (Italia) e Abogada (Spagna)
Titolare

 Economista e Giurista/ Consulente legale
Of Counsel

Altri Dipartimenti dello Studio

2024 All rights reserved Liuzzi e Liuzzi


Assistenza legale, tributaria e fiscale
Diritto italiano, Diritto spagnolo,
Diritto dell'Unione Europea,
Diritto internazionale
Penale, Civile, Amministrativo, Tributario
Patrocinio dinanzi tutti i tribunali spagnoli (anche il Tribunal Supremo),
italiani (anche la Corte di Cassazione) e le Corti Europee



Torna ai contenuti